– Pubblicato il

Design vs Povertà alimentare. Nuove soluzioni con, per, attraverso il cibo.

Quale contributo la disciplina del Design può offrire per contrastare la Povertà Alimentare? Come può migliorare l'accesso al cibo per le Persone Senza Dimora? Come può migliorare l'uso delle risorse alimentari in contesti di marginalità sociale?

Da queste domande, dal 2014, il team di ricerca del Social Design Lab - del Dipartimento di Architettura e Design del Politecnico di Torino - progetta e sperimenta azioni di contrasto al fenomeno attraverso un approccio design-led, pratico e partecipativo, in contesti di estrema marginalità sociale sul territorio italiano.

Il contributo illustra quattro sperimentazioni della ricerca-azione, svolte presso le Case di Accoglienza comunali per Persone Senza Dimora nella città di Torino. I risultati raccolti confermano quanto la Povertà Alimentare sia un problema complesso, stratificato e non risolvibile attraverso un’unica soluzione. Gli interventi suggeriscono che il fenomeno possa essere affrontato tramite differenti azioni su più design domains, agendo sulle dimensioni di empowerment, partecipazione attiva, autodeterminazione e co-progettazione con utenti dei servizi e frontline workers.

Gli autori della ricerca azione sono: Raffaele Passaro e Cristian Campagnaro del Politecnico di Torino.

Partecipa

Hai un progetto da proporre, un evento o una ricerca da segnalare?
1 + 16 =
Scrivi il numero del risultato per confermare che non sei un robot ;)
Cliccando sul pulsante INVIA autorizzo al trattamento dei miei dati personali e accetto l'informativa sulla privacy