– Pubblicato il

"Territori che nutrono": Incontro nazionale dei Distretti del cibo

Da giovedì 21 a sabato 23 marzo 2024, Torino, Pollenzo, Saluzzo, Pinerolo, Costigliole d'Asti, Chieri e Manta saranno protagoniste di "Territori che nutrono", l'incontro nazionale dei Distretti del Cibo. Un'occasione per discutere del futuro del cibo e del ruolo strategico che le politiche territoriali possono giocare in questo contesto.

Un programma ricco di eventi e spunti di riflessione

La giornata di giovedì 21 marzo si aprirà a Torino con la presentazione dei Distretti del Cibo d'Italia e le relazioni introduttive di Piermichele La Sala, Università di Foggia e Serena Tarangioli, CREA. A seguire, i saluti della Regione Piemonte e l'intervento di Giorgio Calabrese sul tema del Distretto alimentare come fonte di salute e prevenzione.

Nel pomeriggio, l'incontro si sposterà al centro congressi GreenPea per la cerimonia di accoglienza e i saluti istituzionali. La giornata continuerà con la relazione annuale di Angelo Barone, Presidente della Consulta Nazionale dei Distretti del cibo, e con la prima sessione tematica dedicata alla valorizzazione dei paesaggi rurali e al turismo enogastronomico, con specifici casi studio. Il tutto finirà con le proposte turistiche per il Piemonte a cura di Paola Casagrande, direttrice Politiche e Fondi europei – Turismo e Sport e uno speech su "Alcol, vino e salute" di Michele Scognamiglio, specialista in Scienza dell’Alimentazione, Patologia e Biochimica Clinica.


Venerdì 22 marzo sarà la volta di approfondire i temi dei mercati come luoghi d'incontro e promozione delle politiche distrettuali e del contrasto agli sprechi alimentari e della circolarità della filiera cibo. Interverranno, tra gli altri, Giaime Berti, Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa; Raoul Tiraboschi, Slow Food Italia; Maria Chiara Gadda, deputata e Alessia Toldo, Università di Torino; sotto la coordinazione di Egidio Dansero, Università di Torino. A seguire la Commissione Politiche Agricole terrà una conferenza stampa con la partecipazione degli Assessori all’Agricoltura, moderata da Gianfranco Latino della Regione Piemonte. Dopo un aperitivo che includerà la presentazione del Distretto del Cibo del Roero, sarà il momento dello speech "Microbiota Intestinale e Microbioumeoma, i due cantieri della vita" tenuto da Michele Scognamiglio.

Nel pomeriggio, si terranno i tavoli di dibattito tematici sui paesaggi rurali e turismo enogastronomico, sul contrasto agli sprechi alimentari e sui mercati. In serata, una cena con degustazione guidata e presentazione dei Distretti del Cibo del Roero, Monregalese-Cebano e della Frutta.


Sabato 23 marzo la giornata sarà dedicata alla visita guidata ai territori interessati dai Distretti del Cibo piemontesi, con soste a Pinerolo, Manta, Costigliole d'Asti e Chieri.


Le sessioni di convegno, non essendo più possibile accettare nuove iscrizioni, in quanto si è raggiunto il numero limite di partecipanti in presenza, saranno trasmesse in diretta streaming sul canale YT di VisitPiemonte.

Qui, anche, maggiori informazioni sui distretti piemontesi.

Partecipa

Hai un progetto da proporre, un evento o una ricerca da segnalare?
5 + 4 =
Scrivi il numero del risultato per confermare che non sei un robot ;)
Cliccando sul pulsante INVIA autorizzo al trattamento dei miei dati personali e accetto l'informativa sulla privacy